Foto in evidenza
Voi siete qui: home > galleria > foto in evidenza
Dicembre 2011

Foto di: Stefano Corsico

Specialista in: dermatologia e venereologia

Presso: località di Flero (BS)

Il granuloma da acquario è una micobatteriosi atipica, dovuta in genere a Mycobacterium marinum. L'infezione viene contratta a seguito di contatto di una zona di cute abrasa con acqua contaminata da questo microrganismo che è ubiquitario e cresce bene a 32░; può rinvenirsi oltre che negli acquari anche nell'acqua delle piscine. L'incubazione è di 2-4 settimane, sono di solito colpiti gli arti (nelle forme da acquario soprattutto le mani a seguito per esempio di traumi nella pulizia di queste strutture). Le lesioni sono in genere solo cutanee e consistono di noduli singoli o multipli, talora a superficie verrucosa; è comunque possibile un coinvolgimento dei linfatici. La diagnosi si pone soprattutto in base della storia clinica; l'istologia tipica mostra granulomi tubercoloidi nel derma, la conferma può venire da un'indagine colturale.
LE ALTRE FOTO SELEZIONATE PER TE